Settimana della crittografia: Bitcoin colpisce $49k in una settimana selvaggia con Tesla e il sindaco di Miami

Nuovi massimi di tutti i tempi sono stati raggiunti in quella che è stata una settimana selvaggia per il Bitcoin e i mercati delle criptovalute.

Tutto è iniziato lunedì 8 febbraio, quando Elon Musk ha annunciato che la sua società Tesla (NASDAQ: TSLA), aveva acquistato 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin System. Questo ha causato il più grande guadagno giornaliero nei prezzi del BTC, con un’impennata di 7.500 dollari ai massimi storici, ma il divertimento non era ancora finito.

Nelle prime contrattazioni in Asia venerdì 12 febbraio, i prezzi del Bitcoin hanno raggiunto i loro livelli più alti di sempre di 49.000 dollari, secondo Tradingview.com. La mossa ha segnato un guadagno del 9% nella giornata per l’asset che da allora si è ritirato a 47.500 dollari al momento della scrittura.

L’ultimo picco di prezzo ha spinto la capitalizzazione di mercato completamente diluita di Bitcoin a un trilione di dollari, che rende l’asset ora più grande di Tesla e Facebook, secondo Companiesmarketcap.com.

Il sindaco di Miami vuole gli stipendi di Bitcoin

La massiccia mossa per Bitcoin, che non interessa ancora Uber, ha coinciso con un discorso del sindaco di Miami Francis Suarez, che ha dichiarato che la città intende procurare un fornitore per offrire ai dipendenti la possibilità di ricevere una parte dei loro stipendi in Bitcoin.

Ha aggiunto che questo permette ai residenti di pagare le tasse in Bitcoin e permetterebbe anche di pagare le tasse in Bitcoin, dicendo;

„La città di Miami sostiene gli sforzi per rendere Bitcoin una valuta accettabile per noi per investire potenzialmente in futuro. È meraviglioso essere una città molto cripto-avanzata a Miami“.

L’esperto del settore e imprenditore Anthony Pompliano ha poi aggiunto che l’adozione di Bitcoin è una questione di sicurezza nazionale per gli Stati Uniti;

„È una questione di sicurezza nazionale che gli Stati Uniti abbraccino e adottino Bitcoin. L’unico modo per rimanere in posizione di leadership sulla scena globale è quello di garantire che noi beneficiamo del protocollo aperto e decentralizzato. Qualsiasi cosa di meno sarà catastrofica per il paese“.

Presa istituzionale di BTC

Il più grande fondo crypto del mondo, Grayscale, nel frattempo, ha aggiunto al suo Bitcoin Trust, che ora ha oltre 30 miliardi di dollari investiti in esso. Il suo patrimonio totale in gestione ha raggiunto il record di 36,8 miliardi di dollari.

Grayscale ha anche depositato i trust per diversi asset DeFi, tra cui MakerDAO, Yearn Finance, Compound Finance, SushiSwap, e Synthetix. Alla fine di gennaio, ha registrato LLCs per Uniswap, Polkadot, Aave, e Cosmos, indicando un perno su asset basati sulla finanza decentralizzata per prodotti di investimento.